Beretta modello 1951 calibro 7,65 para

530,00

Beretta 1951

Descrizione

 

La M51 è una pistola semiautomatica, sviluppata nei tardi anni quaranta e nei primi anni cinquanta dalla Pietro Beretta S.p.A italiana.

Beretta mod. 1951.Condizioni ECCELLENTI matricola 4396 – arma facente parte del secondo lotto – di costruzione – possiamo definirla inutilizzata – arma  di costruzioni 1972/1973

Introdotta in servizio dalla Pubblica Sicurezza come Modello 1951 (M51) in calibro 9 × 19 mm Parabellum, rimpiazzò la pistola Modello 34, camerata per il meno potente 9 x 17 mm corto (.380 ACP).

Alcune modifiche furono introdotte dopo una prima produzione, fra cui: sostituzione del telaio in lega leggera di alluminio con uno in acciaio, allungamento della slitta e spostamento dello sgancio del caricatore dalla base dell’impugnatura alla destra della stessa, vicino al grilletto. Venne usata dalla Polizia e dalla Marina Militare Italiana, forze armate Egiziane  La M51 è una pistola a corto rinculo, a chiusura stabile a blocco cadente (meccanismo copiato dalla pistola 9 mm Walther P38).

La M51 ha un caricatore estraibile da 8 colpi. Un rilievo del carrello, intercettato da un gradino del caricatore, tiene il carrello aperto dopo che l’ultimo colpo è stato sparato. L’arma si può chiudere esercitando una pressione sulla leva di sblocco del carrello, posta sulla sinistra del telaio. L’arma ha mire fisse tarate a 50 metri, del tipo tacca di mira-mirino.




Confermo di aver letto, compreso ed accettato i termini della Normativa sulla Privacy, qui riportata.

Recensioni utenti

5 stelle 0 0 %
4 stelle 0 0 %
3 stelle 0 0 %
2 stelle 0 0 %
1 stella 0 0 %

Recensioni

Non sono ancora presenti recensioni.

Recensisci per primo questo prodotto “Beretta modello 1951 calibro 7,65 para”