In offerta!

SKS Sniper calibro 7,62×39

950,00 800,00

SKS T56 monomatricola bipiede +ottica

Descrizione

Produzione cinese del fucile russo Simonov SKS. Completo di ottica e bipiede. Tutto monomatricola.

Condizioni nuovo d’arsenale. Baionetta cruciforme.

SKS carabina semi-automatica russa calibro 7,62 × 39 mm, progettata nel 1945 da Sergej Gavrilovič Simonov.. La SKS fu ben presto soppiantata come arma dall’AK-47, rimase comunque per decenni quale dotazione di vari eserciti

Lunghezza: 1021 mm

Cadenza di tiro: semi-automatica

Organi di mira: mire metalliche (regolabili da 100 a 1000 m)

Date di produzione: 1949-1955

Tiro utile: 400 m

Calibro: 7,62 × 39 mm

Sostituita dall’AK-47, l’ SKS continuò ad essere prodotta da numerosi Paesi del Blocco Comunista, DDR (denominata Karabiner-S), il Nord Corea (denominata Carabina Tipo 63), la Jugoslavia (fucile M59/66) e la Repubblica Popolare Cinese (denominata Carabina tipo 56).

Numerose altre nazioni adottarono la carabina SKS pur senza avere il permesso di produrla, come Afghanistan, Albania, Congo, Indonesia, Iraq, Laos, Forze Paramilitari Libanesi, Mongolia, Marocco, Egitto, Vietnam e Yemen.

In particolare la Repubblica Popolare Cinese ha prodotto l’SKS con la denominazione di Carabina Tipo 56

 

Durante il periodo delle Guerra Fredda, in USA l’SKS era così raro che l’ATF (Bureau of Alcohol, Tobacco and Firearms) lo inserì nella lista dei fucili rari, L’SKS Oggi è uno dei fucili “stranieri” più diffusi negli Stati Uniti, i cinesi lo producono per il mercato civile (il Norinco SKS).

Qualcosa come questo “aggeggio” qui che, liberi di non crederci, è un SKS “customizzato”:

L’SKS e’ ricercato da appassionati collezionisti di armi di “ex-ordinanza . La SKS ordinaria è semiautomatica e munita di caricatore fisso da dieci cartucce, Il funzionamento semiautomatico è reso possibile dall’adozione di un tubo per il recupero del gas di sparo che, tramite un sistema con pistone a corsa corta, determina l’arretramento dell’otturatore, l’espulsione del bossolo esausto e la successiva alimentazione di una cartuccia prelevata dal serbatoio. Alcune varianti sono state modificate per consentire l’uso del caricatore separabile dell’AK-47, ma non fu, un’idea geniale.




Confermo di aver letto, compreso ed accettato i termini della Normativa sulla Privacy, qui riportata.

Recensioni utenti

5 stelle 0 0 %
4 stelle 0 0 %
3 stelle 0 0 %
2 stelle 0 0 %
1 stella 0 0 %

Recensioni

Non sono ancora presenti recensioni.

Recensisci per primo questo prodotto “SKS Sniper calibro 7,62×39”