Walther P1 calibro 9×21 nuova-

459,00

WALTHER P1 CAL.9X21

Descrizione

 

03/2021

Walther P38/P1

Il fusto è in acciaio macchinato dal pieno (su alcuni esemplari bellici esso è in lamierone d’acciaio stampato) per le P38 prebelliche o belliche; dopo la seconda guerra mondiale, invece, per alleggerire l’arma lasciando invariata la sua potenzialità venne adottato un fusto in lega di alluminio per utilizzi aeronautici (duralluminio/avional, lega del gruppo 2000 ad alta resistenza e bassa densità). Un ulteriore miglioramento fu l’introduzione di un traversino esagonale di scarico delle forze nel fusto, onde evitare la formazione di rotture nel fusto di lega leggera in seguito all’interazione tra questo e il blocco oscillante in acciaio. Il fusto contiene anche il traversino rotante per lo smontaggio con relativo comando; oltre a ciò in esso si trovano l’intero gruppo di scatto,,.

WALTHER P1 CAL.9X21  LOGHI E PUNZONI ORIGINALI, ARMA MOLTO BEN TENUTA, OTTIMA LA CANNA E LA MECCANICA, QUALITA’  OTTIMA. CATALOGO 14225, 8 COLPI CAL.9X21, PROVENIENZA E COSTRUZIONE GERMANIA. provenienza militare-presenta attacco per correggiolo.

Nel dopoguerra , con castello in lega leggera e denominazione di P1 è tornata ad essere arma di ordinanza della Bundeswehr

Tra le caratteristiche peculiari vi sono:  peso medio (circa 960 gr scarica), potenza della munizione ritenuta sufficiente (Vo circa 340 m/sec) , buona capacità del caricatore (8 colpi), cane esterno, doppia azione, avvisatore di cartuccia in camera, facilità di smontaggio. Il progetto è talmente valido che alcune sue soluzioni (in particolare il blocchetto di chiusura)

La Walther P38 è una pistola prodotta inizialmente nella Germania nazista a partire dal 1938.

L’arma nacque dallo sviluppo della AP Armee Pistole  Pistole e HP Heeres Pistole L’anno stesso la pistola venne adottata dall’esercito tedesco col nome di P38 – dal 1939 divenne anche la pistola d’ordinanza dell’esercito svedese con la sigla M39. Venne anche proposta sul mercato civile, dalla Walther, come modello “P.38” con il punt  tra lettera e numero per aggirare il divieto di vendita di armi con denominazione militare. Erano, ad esempio, P.38 civili le armi corte acquistate in piccolo numero dalla RSI.

Nell’immediato dopoguerra venne prodotta anche in Francia dalla Manurhin e dal 1957 con l’entrata della RFT nella Nato, venne riproposta come P1 ma con fusto in lega d’alluminio e carrello in acciaio, destinata alla Bundeswehr e alla Bundespolizei.

 

 

 




    Confermo di aver letto, compreso ed accettato i termini della Normativa sulla Privacy, qui riportata.

    Recensione del cliente

    5 stelle 0 0 %
    4 stelle 0 0 %
    3 stelle 0 0 %
    2 stelle 0 0 %
    1 stella 0 0 %

    Recensioni

    Non ci sono ancora recensioni.

    Recensisci per primo “Walther P1 calibro 9×21 nuova-”